Codice
Etico

 

Il presente codice etico, definito da FCC s.r.l.s., non si sostituisce a quanto prescritto dalla legge Italiana e non si sostituisce ad eventuali codici di condotta al consumo o codici deontologici o di etica professionale correlati ad eventuali associazioni di appartenenza. Lo scopo è definire una serie di principi secondo il quale il professionista dovrebbe operare.
Il professionista certificato mediante FCC s.r.l.s si impegna a:
Agire con correttezza, buona fede, trasparenza e lealtà nello svolgimento dei propri servizi.
Agire in conformità a tutte le normative nazionali, regionali o locali competenti e in base al codice di condotta sul posto di lavoro.
Agire nel rispetto di tutte le leggi e regolamenti e norme tecniche vigenti nel paese in cui viene svolta l’attività.
Agire con correttezza e trasparenza nei rapporti con le Istituzioni e la Pubblica Amministrazione
Collaborare con le Autorità giudiziarie o con Pubblici Ufficiali in caso di controlli o verifiche da parte degli stessi
Accettare incarichi professionali nella sua sfera di competenza impegnandosi al fine di rispettare tutti gli impegni concordati.
Evitare qualsiasi eventuale conflitto di interesse che possa modificare la sua capacità di esercitare discrezione o influenzarne il giudizio.
Dimostrare consapevolezza dei principi di autonomia del singolo, il rispetto, il benessere e la giustizia nel trattamento di altri esseri umani e cani nella sua attività lavorativa quotidiana; non accetterà incarichi che violino le disposizioni vigenti in materia di maltrattamento di animali a livello nazionale o internazionale.
Agire nel quadro delle misure fornite dalle norme nazionali che regolano il welfare animale e cercherà di accrescere la consapevolezza per i problemi di welfare nei suoi clienti.
Utilizzare metodi e tecniche che tutelano la salute e il benessere del cane in ogni momento.
Fondare i rapporti professionali sulla correttezza, lealtà, trasparenza e onestà; promuovere le sue attività presentando un profilo professionale preciso e onesto.
Mantenere il segreto professionale per quanto riguarda tutte le informazioni riservate di cui verrà a conoscenza.
Riconoscere i propri limiti professionali e rivolgersi a uno specialista pertinente a seconda dei casi.
Assicurarsi dello stato di salute del cane.
Garantire le questioni generali di sicurezza pubblica legati alla sua attività professionale.
Mantenere e sviluppare le sue competenze per tutto il corso della sua carriera.
Non screditare il proprio Organismo di Certificazione
Rispettare l’operato dei colleghi senza intraprendere azioni di screditamento.
Operare nel rispetto di quanto previsto dallo schema di certificazione di riferimento
Utilizzare il logo, marchio e certificato di certificazione in modo adeguato senza creare fraintendimenti o facendo supporre che il marchio si riferisca ad altro/i in qualsiasi forma esso sia: elettronico, cartaceo, timbro, tesserino Assicurarsi dello stato di salute del cane.
Garantire le questioni generali di sicurezza pubblica legati alla sua attività professionale.
Mantenere e sviluppare le sue competenze per tutto il corso della sua carriera.
Non screditare il proprio Organismo di Certificazione
Rispettare l’operato dei colleghi senza intraprendere azioni di screditamento.
Operare nel rispetto di quanto previsto dallo schema di certificazione di riferimento
Utilizzare il logo, marchio e certificato di certificazione in modo adeguato senza creare fraintendimenti o facendo supporre che il marchio si riferisca ad altro/i in qualsiasi forma esso sia: elettronico, cartaceo, timbro, tesserino.

Uso del Marchio

Al professionista certificato è concesso l ‘uso del marchio di certificazione FCC s.r.l.s. impegnandosi ad accettare il presente regolamento per intero. Il mancato rispetto implica e/o ogni uso improprio e non autorizzato è perseguibile nei modi consentiti dalla legge.
Il Marchio è di proprietà di FCC s.r.l.s. che ne concede l’utilizzo al certificato
L’uso è consentito solo in contesti autorizzati e dietro esplicito consenso
La concessione non è trasmissibile e/o cedibili a terzi
Il Marchio deve essere riprodotto nella sua completezza e con il mantenimento delle proporzioni
Sono vietate riproduzioni del Marchio tali da generare dubbi e/o fraintendimenti sulla effettiva copertura dello stesso. In tutte le forme di utilizzo si deve rendere chiaro che FCC s.r.l.s. ha certificato solo i requisiti dell’Utilizzatore per lo schema di riferimento. In caso di dubbi circa il corretto uso del Marchio, l’utilizzatore dovrà contattare FCC s.r.l.s
L’utilizzo del Marchio è sospeso/revocato automaticamente a seguito di provvedimenti sospensione, revoca, cancellazione o alla scadenza naturale della certificazione secondo lo schema di riferimento.

Contattaci

12 + 10 =

Contact

Sede

via Achille Montanucci 20,
00053 Civitavecchia (RM)

telefono

+39 389 5341 726